Cosa Offro



Mental coaching

La società moderna spinge l’individuo alla ricerca dell’eccellenza, sia in ambito privato che professionale.
Diventa, infatti, sempre più importante essere efficienti, avere una corretta gestione del tempo, obbiettivi chiari, tempistiche e modalità corrette e coerenti per saperli raggiungere, una corretta gestione del tempo, dei piani d’azione efficaci e di saper comunicare efficacemente.

Un mental coach aiuta il cliente a potenziare questi aspetti.
Il mental coaching è rivolto a tutti coloro che vogliono aumentare in poco tempo le proprie capacità, che vogliono superare una difficoltà momentanea, una piccola empasse, ritrovare od incrementare la motivazione personale, modificare alcuni stili di vita, trovare un equilibrio tra la sfera professionale e quella personale, diventare più consapevoli delle proprie capacità e potenzialità, chiarire meglio quali obiettivi raggiungere ed in che modo, riconoscere e superare le proprie paure. Ciò è possibile sia in ambito personale life coaching che professionale business coaching.

Una variante di quest’ultima è lo sport coaching il coaching con gli sportivi. Per essere atleti vincenti, ci vuole un’accurata preparazione fisica, un ottimo allenamento ma anche un allenamento mentale. Quante volte abbiamo sentito atleti dire: non c’ero con la testa, oppure “la squadra sembra avere un blocco psicologico” e affermazioni simili!! Nella performance agonistica la “testa” svolge un ruolo fondamentale.
Perché in allenamento un esercizio riesce alla perfezione e in gara no? perché un atleta compie lo stesso errore? c’è un modo di aiutare l’atleta a vincere la paura dopo un infortunio? la preparazione mentale avvalendosi di tecniche di rilassamento, di visualizzazioni, di allenamento ideomotorio costituiscono un valido aiuto all’atleta o lo sportivo che potrà affrontare meglio la gestione dello stato d’animo, migliorare il gesto atletico, gestire meglio lo stress pre-gara, ridurre i tempi di recupero da traumi e migliorare la performances.

Il personal coaching quindi, non si sovrappone o si sostituisce all’intervento psicologico, ma lo affianca lavorando esclusivamente nell’area del benessere e della salute mentale.
Il vantaggio del coaching fatto dallo psicologo-psicoterapeuta, deriva dalla grande conoscenza dei processi mentali, sia sani che patologici risultando particolarmente efficace ed in tempi brevi.